Attività di sviluppo

Attività di sviluppo

La realizzazione del progetto avverrà attraverso le seguenti fasi tecniche:

- ottimizzazione della dimensione delle particelle di grafite e della concentrazione nel glicerolo e determinazione dei composti di bio-lubrificanti più funzionali.
- progettazione e realizzazione di un sistema di raccolta funzionale del bio-lubrificante.
- progettazione e realizzazione di un circuito di riscaldamento per la cisterna del bio-lubrificante.
- progettazione e realizzazione di una stazione in linea per il filtraggio/separazione dei lubrificanti.
- assemblaggio dei sotto-sistemi e messa in linea dell’impianto pilota.
- test sul flusso e individuazione delle temperature ideali per operare con i bio-lubrificanti e misurazioni dei consumi energetici, dell’efficienza, della vita utile della pulizia dei bio-lubrificanti.
- test sul campo di trattori con clienti di riferimento e possibili miglioramenti emersi dalla fase di sperimentazione e di sviluppo, così come dalle indicazioni dei fornitori.
- definizione delle procedure e delle migliori pratiche per il riciclaggio.